Warning: Declaration of Walker_Category_Checklist_ERP::start_lvl(&$output, $depth, $args) should be compatible with Walker::start_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/polodinn/public_html/wp-content/plugins/efficient-related-posts/efficient-related-posts.php on line 594

Warning: Declaration of Walker_Category_Checklist_ERP::end_lvl(&$output, $depth, $args) should be compatible with Walker::end_lvl(&$output, $depth = 0, $args = Array) in /home/polodinn/public_html/wp-content/plugins/efficient-related-posts/efficient-related-posts.php on line 594

Warning: Declaration of Walker_Category_Checklist_ERP::start_el(&$output, $category, $depth, $args) should be compatible with Walker::start_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array, $current_object_id = 0) in /home/polodinn/public_html/wp-content/plugins/efficient-related-posts/efficient-related-posts.php on line 594

Warning: Declaration of Walker_Category_Checklist_ERP::end_el(&$output, $category, $depth, $args) should be compatible with Walker::end_el(&$output, $object, $depth = 0, $args = Array) in /home/polodinn/public_html/wp-content/plugins/efficient-related-posts/efficient-related-posts.php on line 594
Storia della Tecnologia Alimentare: Scienza e Cibo
  • Storia della Tecnologia Alimentare

    Tecnologia Alimentare: Scienza e Cibo

     

    tecnologia-alimentare

    La tecnologia alimentare è il modo in cui la scienza si interessa di ciò che mangiamo, relativamente ai vari processi produttivi per far si che il nostro cibo arrivi integro e nutriente sulla nostra tavola.

    Oltre ai processi produttivi la scienza si occupa di verificare la composizione fisica, biologica e chimica di ogni tipo di alimento. Vengono così sviluppati nuove forme per lavorare, confezionare, conservare ogni genere alimentare, secondo precise norme governative.

    Sono tutti processi utili a rendere gli alimenti più pregiati secondo il gusto, i nutrienti, tutti processi di cui il consumatore non immagina. La tecnologia alimentare è entrata persino nelle scuole, nel modo di cucinare.

    Breve storia della tecnologia alimentare

    Lo studio sugli alimenti va avanti da decenni.

    L’inscatolamento degli alimenti è nato grazie a Nicolas Appert nel 1810, un vero cambiamento epocale. A quel tempo non si chiamava inscatolamento e ben poco si conosceva della conservazione degli alimenti, fatto sta che quel procedimento funzionava a mantenere gli alimenti e questo bastò a procedere in quella direzione.

    Louis Pasteur fu il primo a comprendere in che modo fermare l’alterazione alimentare, era il 1864, fu il primo passo verso la tecnologia alimentare. Ci fu la ricerca su come mantenere integro il vino, dopo di che Pasteur fece ricerche su alcool, aceto, vino, birra, persino sul latte. Nacque così la pastorizzazione, il procedimento per distruggere gli organismi nel latte e suoi derivati, un vero pioniere su come funzionano i batteri nell’alimentazione e nella medicina.

    Nacque così tra il 1940 e il 1950 nelle università la scienza alimentare, scienza e tecnologia alimentare, incluse altri modi di riferirsi a tale argomento.

    Scienza della tecnologia alimentare e suoi sviluppi

    A questo punto entra in gioco con nuove ricerche l’industria alimentare, ossia gli addetti ai lavori, hanno rappresentato una parte fondamentale delle nuove ricerche in campo alimentare. Hanno generato così maggiore disponibilità di alimenti.

    Alimenti e processi di conservazione dell’industria alimentare

    Latte in polvere: ha aperto la strada alla ricerca valida per creare tanti altri alimenti reidratabili con acqua o latte

    La liofilizzazione: nata quasi certamente con l’industria farmaceutica, ha trovato larga applicazione e con enorme successo con il caffè

    Riscaldamento e raffreddamento rapido: processo utile per il mantenimento a breve termine e il confezionamento asettico

    Decaffeinizzazione di caffè e tè: caffè e tè sono stati decaffeinati per la prima volta verso il 1900 con sistema brevettato. Il trattamento prevede vapore o acqua e solventi. Verso il 1980 è iniziato l’utilizzo di solventi non organici, tra cui l’anidride carbonica con brevetto rilasciato dalla General Foods Corp. per decaffeinizzazione con CO2, tra le ultime grandi scoperte della tecnologia alimentare nel corso del ‘900 .

    Articoli che potrebbero interessarti:

    • Non ci sono articoli simili

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>